Traduzioni


Sono un traduttore editoriale professionale dal 2008. Le mie lingue di lavoro sono l’inglese e il francese.

Mi occupo principalmente di traduzione letteraria narrativa e saggistica e La bottega del testo è la mia officina, dove ogni parola viene lavorata con attrezzi dedicati. Nel corso degli anni ho raccolto tanti utensili diversi per ogni tipo di esigenza e grazie a questo bagaglio tecnico oggi sono in grado di offrire una cura superiore in un lavoro artigianale di traduzione testi fatto su misura.

Grazie alla mia esperienza universitaria negli ultimi anni ho curato traduzione e revisione di paper accademici per la pubblicazione, la maggior parte in riviste e libri peer-reviewed, ma anche destinati alla presentazione in convegni internazionali.

Oltre alle traduzioni di libri e articoli, nella mia Bottega mi occupo anche di traduzioni tecniche, copy editing e transcreation per il web e le tecnologie dell’informazione (IT), architettura, design e urbanistica, moda e design di lusso, orologeria, occhialeria, enologia, industria e turismo. Nel mio portfolio puoi trovare alcuni esempi dei lavori che ho fatto.

 

Che cosa ho fatto?

Mi sono laureato in Lingue e letterature straniere a Trieste nel 2003 con una tesi su Brian di Nazareth dei Monty Python, e dopo un anno di servizio civile all’Unione italiana ciechi, nel 2008 ho ottenuto il Dottorato di ricerca in Letterature e culture dei paesi di lingua inglese a Bologna, con una tesi sulla figura dell’autore comico irlandese Flann O’Brien (Brian O’Nolan).

Durante gli studi di dottorato mi sono appassionato alla traduzione editoriale, dal 2008 faccio il traduttore professionale e nello stesso anno ho iniziato il Master di II livello in traduzione di testi post-coloniali in lingua inglese a Pisa per specializzarmi ulteriormente. Nel 2009 ho discusso la mia tesi sulla traduzione di Zami di Audre Lorde, poeta e storica attivista del movimento gay negli anni ’70.

 

Da ottobre 2013 fino alla fine del 2015 ho fatto parte della segreteria nazionale di S.Trad.E. Sindacato Traduttori Editoriali, e sono socio ordinario dal 2011 dell’Associazione Italiana Traduttori e Interpreti (AITI).

Inoltre, dal 2007 sono tesserato dell’AISCLI (Associazione Italiana per lo Studio delle Culture di Lingua Inglese), dell’ANDA (Associazione Nazionale Docenti di Anglistica) e dell’ISHS (International Society for Humor Studies).

Gli ultimi lavori usciti dal mio laboratorio sono Arabi senza Dio. Ateismo e libertà di culto il Medio Oriente di Brian Whitaker (Corpo60, 2015), Dal nostro corrispondente a Londra. Karl Marx giornalista per la ‘New York Daily Tribune’  (Corpo60, 2014 e 2016).

Nel 2012 ho tradotto Consigli a un aspirante scrittore, selezione dai saggi e diari di Virginia Woolf (BUR), e monografie e articoli per la casa editrice e la Rivista del Mulino, per 451 La Rivista dei Libri e per Cluster | City, Design, Innovation, rivista online di architettura e urbanistica.

 

Se vuoi raccontarmi di cosa hai bisogno, prenota online una chiamata senza impegno nel giorno e l’ora che vuoi tu, oppure lasciami un messaggio su Skype.

Se preferisci scrivermi, vai sulla linguetta rossa Contattami! qui a destra.