Blog

Sul concetto di Triage

Désolé, cet article est seulement disponible en Italien. Pour le confort de l’utilisateur, le contenu est affiché ci-dessous dans une autre langue. Vous pouvez cliquer le lien pour changer de langue active.

Triage è una parola interessante perché molti non sanno cosa vuol dire e in questo mistero conserva ancora quel grado di brutalità e di politicamente scorretto che sembrano appartenere a un’epoca ormai lontana. Si occupa di definire un qualcosa che tutti a parole approvano ma spesso viene sconfessato o evitato nei fatti, ossia la procedura di scelta, cernita, selezione. Come tutti i fatti brutali, sembra quasi naturale cercare di esorcizzarlo tramite perifrasi, eufemismi o parole straniere. Continua a leggere

Blog

Traduttore, traditore

Questo vecchio modo di dire italiano conosciuto in tutto il mondo è ancora oggi la migliore descrizione dell’essenza del lavorare con le parole: nessun traduttore, per quanto bravo e accurato, è in grado di trasportare esattamente un concetto da una lingua ad un’altra. È un fatto. Fior di pensatori sono giunti anche a sostenere l’impossibilità teorica della traduzione.

Eppure, bisogna tradurre. Per milioni di motivi. Non possiamo non tradurre. E, soprattutto, dobbiamo farlo bene. Come si concilia allora l’accuratezza con un lavoro in cui sappiamo già che sbaglieremo? Come la parabola fa con l’asintoto: avvicinandosi infinitamente senza mai arrivare a toccare la perfetta corrispondenza.

Secondo me, il lavoro del traduttore oggi consiste nell’offrire quell’avvicinamento infinito all’esattezza che un computer non può (ancora) garantire: un approccio per sua natura più lento, ma molto più raffinato e preciso, verso l’asintoto. Il computer, oggi, non è il concorrente del traduttore, ma un formidabile alleato nella velocizzazione di parte del lavoro e un prezioso strumento di correzione.

Consapevole di tutto questo, metto a disposizione del mio committente i miei studi, la mia esperienza, le mie letture e la mia conoscenza del mondo per ottenere dei testi che, per non dire fedeli, siano rispettosi dello spirito del testo di partenza e aiutino la diffusione delle idee nella maniera più efficace possibile.

 

 

Architettura

Insegnamenti a.a. 2015-2016 – Gorizia

Quest’anno accademico terrò nuovamente il corso di Lingua inglese 1 per il DAMS interateneo  tra le Università di Udine e di Trieste, sede di Gorizia.

Inoltre, ho ottenuto l’incarico per l’insegnamento di Lingua inglese per il corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Architettura, interateneo tra le Università di Udine e Trieste, sede di Gorizia.

Cultura e civiltà

Insegnamenti a.a. 2014-2015 – Gorizia

Nel 2° semestre, a partire da febbraio 2015, terrò il corso di Cultura e civiltà inglese per la laurea in mediazione culturale al CIELS Scuola superiore universitaria per mediatori linguistici, sede di Gorizia.

Inoltre, per il DAMS dell’Università di Udine, sede di Gorizia, terrò il corso di Lingua inglese 1 per la Laurea triennale.

Contattami!